Optica Group - logo
sito Optec versione italiana Optec website english version
Optec - leader del settore ottico, optoelettronico e optomeccanico.

OPTEC S.P.A. - L'AZIENDA

Fondata nel 1985, Optec è l'impresa italiana leader del settore ottico, optoelettronico e optomeccanico, in Europa e nel mondo.

I prodotti Optec sono distribuiti OEM in tutto il mondo, nei settori dove la ricerca per l'acquisizione dell'immagine e l'analisi ad alta risoluzione sono requisiti importanti. Questi i principali ambiti in cui siamo presenti: processi di controllo e monitoring, analisi e scanning di carta e documenti, robotica, analisi del colore, ispezioni on line e/o automatizzate, trattamento di immagini (medico e scientifico), apparecchiature radiologiche, analisi e processi fotografici, aerial reconnaissance.

Per la progettazione Optec si avvale di un programma CA-O-D (Computer Aided Optical Design) di nome HORUS, interamente sviluppato all'interno dell'azienda, che è in grado di interfacciarsi ad altri programmi per svolgere funzioni di calcolo, ottimizzazione, simulazione e analisi espressamente dedicate ai sistemi ottici. HORUS è frutto delle significative esperienze acquisite da Optec nel settore ottico e informatico.

Gli studi effettuati in Optec sono presenti in diverse pubblicazioni tecniche, come la "Collana di Ottica e Fotonica", a cui i nostri ricercatori hanno contribuito con il quarto volume "Elementi di Progettazione Ottica".


Certificazioni

Optec ha ottenuto il certificato di qualità UNI EN ISO 9001:2008 dall'organismo di certificazione TÜV Italia Scarica il certificato di qualità in pdf

Optica Group - il primo consorzio ottico italiano

Optica Group nasce nel gennaio 2011 da un accordo di collaborazione siglato tra Optec Spa e Tecnottica Consonni Srl, due tra le più importanti imprese italiane che operano nel settore ottico ed optoelettronico, con l'intento di creare un grande punto di riferimento per tutti gli enti e le imprese che desiderano progettare e realizzare sistemi ottici all'avanguardia.

Optica Group è il primo consorzio ottico italiano, creato per seguire a 360° gli enti e le imprese che desiderano progettare e realizzare materialmente qualsiasi tipo di sistema ottico all'avanguardia. Unendo i know-how propri di Optec e Tecnottica, chi si rivolge ad Optica Group ha la certezza di risolvere nel minor tempo possibile i problemi e le esigenze che possiede in ambito ottico, optoelettronico e optomeccanico. Grazie al collaudato team di esperti che costituiscono le due realtà che hanno dato vita a Optica Group, il cliente ha la possibilità di essere seguito in ogni momento in tutte le fasi tipiche che costituiscono la realizzazione di un sistema ottico, riducendo gli intermediari e velocizzando di conseguenza tempi e, soprattutto, risorse.

Il team di Optica Group garantisce un'assistenza totale sia durante la pianificazione e la stesura dei progetti, sia durante la realizzazione materiale degli stessi, senza la necessità di dover mettere continuamente in comunicazione più soggetti che, molto spesso, non parlano lo stesso linguaggio.

I servizi resi disponibili coprono tutti i settori che tipicamente coinvolgono la realizzazione di un sistema ottico. Partendo dalla stesura delle specifiche tecniche, in diretto contatto con il cliente, Optica Group si occupa globalmente della progettazione ottica e meccanica e della definizione di eventuali trattamenti superficiali. Una volta approvato il progetto, il cliente viene seguito nella fase di produzione di tutti gli elementi ottici e meccanici, anticipata eventualmente dalla realizzazione di alcuni prototipi. Prima del definitivo montaggio, tutti gli elementi ottici che nascono sotto il segno di Optica Group sono rigorosamente controllati e verificati attraverso sistemi di metrologia all'avanguardia. Optica Group garantisce inoltre il collaudo finale di tutti i sistemi ottici prodotti.

Condizioni generali di acquisto

  1. Generalità

    Le condizioni a stampa o a stampiglia, contenute nelle offerte e nelle conferme rimesseci dai nostri Fornitori non sono da noi accettate e non possono essere applicate per regolare i rapporti di fornitura che saranno comunque regolati dalle condizioni particolari e generali del presente ordine.
    L'ordine si intende perfezionato con il ricevimento da parte vostra della conferma d'ordine o entro 10 giorni dalla data di emissione. Tutte le condizioni generali e particolari della presente ordinazione s'intendono accettate anche se non specificatamente riportate sulla conferma d'ordine.
    L'esecuzione della fornitura da parte del Fornitore s'intenderà in ogni caso come accettazione tacita delle condizioni d'acquisto.

  2. INFORMAZIONI TECNICHE E PROPRIETA' INDUSTRIALE

    Le informazioni tecniche (dovendosi intendere con questo termine ogni tipo di informazione o documentazione tecnica o tecnologica nonchè i modelli o i campioni) comunicate o messe a disposizione del Fornitore per la progettazione, la sperimentazione, lo sviluppo o la produzione di un particolare, dei relativi prototipi o attrezzature, restano di ns. proprietà esclusiva e possono essere utilizzate esclusivamente per l'esecuzione del nostro ordine.
    Esse vengono date al Fornitore sotto il vincolo del segreto di fabbrica e pertanto non possono essere divulgate.
    In ogni caso quanto progettato, documentato e fornito alla Optec SPA a fronte del presente ordine è e resta di esclusiva proprietà industriale della Optec SPA.

  3. ATTREZZATURE SPECIFICHE E MATERIALI

    Le attrezzature (calibri, stampi, attrezzature di controllo ecc.) messe a disposizione del Fornitore per l'esecuzione dell'ordine rimangono di ns. proprietà esclusiva. Il Fornitore è responsabile per la loro perdita , distruzione o danneggiamento. Ciò vale anche per tutti i semilavorati o materie prime inviate in conto lavorazione.

  4. AFFIDABILITA' QUALITA' E CONTROLLI

    Il Fornitore si obbliga a porre in essere e a mantenere mezzi e processi produttivi e di controllo idonei ad assicurare che i particolari oggetto di fornitura siano, in ogni momento, affidabili, di qualità' adeguata e conformi alle nostre prescrizioni tecniche.
    Il Fornitore si obbliga ad emettere, se richiesto, un certificato di qualità con il quale egli certifica che i particolari spediti sono stati adeguatamente collaudati e che a seguito di tale collaudo sono risultati idonei. Il fornitore dovrà sempre attenersi al rispetto della normativa Rohs in quanto i prodotti di Optec sono parte/componenti/sottosistemi di apparecchiature elettroniche.

  5. TERMINI DI CONSEGNA

    I termini ed i programmi di consegna sono vincolanti ed essenziali e , rispetto ad essi, non sono ammessi ne ritardi ne consegne anticipate.
    La penalità pattuita nell'ordinazione per ritardata consegna sarà addebitata al Fornitore senza necessità di dimostrazione del danno sofferto (art. 1382 C.C.), fatta salva la facoltà per Optec SPA di revocare l'ordine con semplice comunicazione scritta: resta fermo, in ambo i casi sopra indicati, il diritto di Optec di richiedere al Fornitore inadempiente il risarcimento del danno ulteriore.
    In caso di quantitativi di prodotti eccedenti o inferiori a quelli pattuiti , Optec SPA potrà respingere l'intera fornitura ovvero la sola eventuale parte eccedente di essa, senza che gliene derivi alcuna responsabilità e con ogni onere e spesa a carico del Fornitore. Eventuali tolleranze su quantitativi difformi devono essere in ogni caso espressamente pattuite e da Optec SPA accettate per iscritto.

  6. CONSEGNA DELLA MERCE

    La merce si intende sempre consegnata presso i ns. magazzini (quantità o peso riconosciuto all'arrivo nel ns. stabilimento) anche se il prezzo del trasporto è a ns. carico.
    Le consegne effettuate dopo il giorno 24 di ogni mese, saranno contabilizzate nel mese successivo ( pagamento spostato di 30gg) se non diversamente pattuito e autorizzato da Optec Spa per iscritto o con data concordata si ordine di acquisto.
    I rischi della merce passano a ns. carico unicamente all'atto della ricezione della stessa da parte nostra nei ns. magazzini.

  7. PUBBLICITA

    Il fornitore si obbliga a non fare, a qualunque titolo ed in qualunque modo, qualunque forma di pubblicità che faccia riferimento alle forniture effettuate alla Optec SPA, salvo esplicita autorizzazione scritta della Optec SPA.

  8. ACCETTAZIONE E GARANZIA

    La semplice consegna dei prodotti ordinati non significa accettazione della merce.
    Il controllo quantitativo ed il collaudo della fornitura avverranno nel nostro stabilimento salvo clausola diversa inserita nel presente ordine.
    Il Fornitore garantisce il prodotto fornito esente da qualsiasi vizio e/o difetto dipendente da lavorazioni errate o non conformi al pattuito oppure del materiale usato, per il periodo di 12 mesi dalla data di consegna, salvo diversi accordi fra le parti.
    Il Fornitore si impegna ad accettare i risultati delle analisi che il nostro Collaudo di Ricezione effettuerà sulle forniture.
    Le merci non accettate dal nostro Collaudo saranno rispedite al Fornitore in porto assegnato.

  9. PREZZI

    I prezzi indicati nell'ordine sono fissi : sono perciò escluse variazioni sulla base di successivi aumenti di costo o spese accessorie.

  10. PAGAMENTI

    I pagamenti delle fatture, sempre dopo esito favorevole del collaudo, saranno effettuati alla scadenza concordata unicamente a mezzo bonifico bancario su Banca e conto che il Fornitore dovrà precisare direttamente alla nostra Amministrazione.
    I pagamenti saranno comunque effettuati solo dopo il ricevimento di un estratto conto delle fatture emesse, separatamente per ogni scadenza, che il Fornitore dovrà inviare tempestivamente, direttamente alla nostra Amministrazione. Per i mesi di Agosto e Dicembre la scadenza dovrà essere posticipata al 10 del mese successivo.

  11. VARIANTI

    Optec ha facoltà di richiedere ragionevoli modifiche di qualità e quantità durante l'esecuzione delle forniture. Il Fornitore si impegna ad eseguire quanto richiesto facendo presente tempestivamente se le modifiche comportano dilazionamento del termine di consegna e/o modifica del prezzo nel qual caso è necessario il preventivo benestare di Optec SPA.

  12. CESSIONE DEL CONTRATTO

    Il Fornitore non potrà cedere, tutto o in parte, il contratto senza preventiva autorizzazione scritta di Optec. Qualora già autorizzato, non potrà cambiare i sub fornitori senza una preventiva ed ulteriore autorizzazione di Optec. In ogni caso il Fornitore è direttamente e pienamente responsabile nei confronti di Optec di tutta la fornitura, ivi comprese le parti la cui realizzazione sia da esso stata affidata a terzi.

  13. CESSIONE DEL CREDITO

    E' fatto divieto in virtù della facoltà concessa dall'art. 1260 C.C., 2° capoverso della cessione a qualsiasi titolo e/o motivo dei crediti che il Fornitore vanterà nei confronti di Optec. Qualsiasi deroga a quanto sopra dovrà essere espressamente autorizzata per iscritto da Optec.

  14. RISERVATEZZA

    Il Fornitore si impegna a non comunicare a terzi i disegni, i documenti, i dati e le informazioni inerenti l'ordinazione e a non utilizzarli per scopi differenti dall'adempimento delle obbligazioni contrattuali.

  15. CLAUSOLA RISOLUTIVA ESPRESSA - FACOLTA' DI RECESSO

    Il Fornitore sarà responsabile dell'inosservanza di una qualsiasi delle presenti condizioni generali a meno che non provi che l'inosservanza è dovuta a causa di forza maggiore o comunque non è in alcun modo a lui imputabile. In particolare ai sensi e per gli effetti dell'art. 1456 C.C. il contratto di fornitura potrà essere risolto in caso di inosservanza da parte del Fornitore in quanto previsto dagli art. sopracitati delle presenti condizioni generali. Optec avrà inoltre la facoltà di risolvere anticipatamente il contratto, senza pregiudizio su ogni altro suo diritto nei confronti del Fornitore, qualora il Fornitore sia sottoposto ad una qualsiasi procedura concorsuale o sia comunque nella manifesta impossibilità di adempiere alle obbligazioni assunte. La risoluzione, comunicata per iscritto al Fornitore avrà efficacia dalla data in cui l'inadempienza ha avuto inizio o dalla data in cui il Fornitore, invitato a rimediare, non vi abbia provveduto. In caso di risoluzione anticipata il Fornitore avrà l'obbligo, se richiesto, di consegnare a Optec quanto approntato ricevendo un compenso da pattuire e dedotto dalla spesa, oneri, pregiudizi che Optec avesse sopportato per inadempienza del Fornitore.

  16. FORZA MAGGIORE

    Non sono considerate causa di forza maggiore la mancanza di materiali, di mano d'opera, l'impossibilità di reperire sub fornitori idonei, scioperi a carattere aziendale del Fornitore. In caso di impossibilità ad adempiere per cause di forza maggiore, il Fornitore deve darne tempestivo avviso (entro max 5 gg. ) a Optec. Eventuali danni, oneri, o pregiudizi che Optec dovesse patire per l'inottemperanza alla presente disposizione saranno posti a carico del Fornitore. Il Fornitore farà quanto possibile per prevenire o limitare i danni. I danni conseguenti ad incuria del Fornitore saranno di sua esclusiva responsabilità e saranno posti a suo esclusivo carico. Il termine di consegna sarà procrastinato di un periodo uguale a quello in cui perdurano le cause di forza maggiore.

  17. LEGGE REGOLATRICE DEL CONTRATTO

    Il presente ordine si intende regolato dalla Legge Italiana

  18. FORO COMPETENTE

    Competente per qualsiasi controversia è il Foro di Novara

Ai sensi degli art. 1341-1342 C.C. il Fornitore dichiara di accettare il contenuto delle clausole sopra elencate.

Condizioni generali di vendita

  1. OFFERTE E ORDINAZIONI

    Salvo quando non sia diversamente specificato, le offerte della venditrice conservano la propria validità per un termine di 30 giorni. Tutte le ordinazioni devono specificare per ogni tipo ordinato la quantità e il numero di articolo della venditrice, servendosi delle apposite sigle che compongono l'articolo.

    Le ordinazioni sono sempre ferme ed impegnative per il committente. Le ordinazioni, sia che siano fatte da agente o direttamente, sono valide solo se approvate dalla venditrice. Non si accettano annullamenti d'ordine se non concordati ed in ogni caso la venditrice può esigere il diritto di indennizzo degli eventuali oneri sofferti per tale annullamento. La venditrice non accetta ordinazioni che comportino penalità.

  2. PREZZI

    Si intendono quelli praticati alla data di accettazione dell'ordine. Qualora nel corso della fornitura si verificassero aumenti nei materiali, nella manodopera o negli altri elementi di costo, resta in facoltà della venditrice di adeguare i propri prezzi a partire dalla data in cui tali aumenti sono intervenuti.

  3. CONSEGNA

    La consegna si intende avvenuta quando la merce viene messa a disposizione del cliente, o con la rimessa al vettore o spedizioniere.

  4. TERMINI DI CONSEGNA

    Resta inteso che i termini di consegna comunque indicati, pur venendo rispettati per quanto possibile, sono sempre e solo informativi e che la venditrice non assume responsabilità alcuna per danni derivanti da ritardi di consegna. Senza essere in alcun modo obbligata al pagamento di qualsiasi indennizzo la venditrice si riserva il diritto sia di prorogare il termine di consegna sia di risolvere il contratto nei seguenti casi:

    1. circostanze di forza maggiore come scioperi totali o parziali, mancanza od insufficienza di energia motrice, incendio nelle sue fabbriche od in quelle dei suoi sub-fornitori, e in altro evento non dipendente da causa sua;
    2. insufficienze, inesattezze o ritardi da parte del committente nella trasmissione delle indicazioni necessarie all'esecuzione dell'ordine;
    3. eventuali modifiche da essa accettate dopo il ricevimento dell'ordine;
    4. difficoltà di approvvigionamento di materie prime;
    5. inadempienza alle condizioni di pagamento da parte del committente.

  5. FATTURAZIONE

    Le fatture si intendono integralmente accettate ove non siano respinte entro otto giorni dal loro arrivo. Il committente non può, in nessun caso, rifiutare il ricevimento della merce e deve sempre effettuare il pagamento, salvo far valere successivamente le sue eventuali ragioni (solve et repete).

  6. SPEDIZIONI

    Le spedizioni si intendono sempre eseguite per conto del committente, ed a suo rischio e pericolo, ancorquando è concesso il franco destino. I reclami per eventuali manomissioni od ammanchi di materiali devono sempre essere presentati dal destinatario al vettore, la merce non viene coperta da assicurazione di nessun genere se non dietro espressa richiesta e per conto dell'acquirente.
    La venditrice prenderà in considerazione reclami relativi a scambi di tipi e a differenza di quantità soltanto se presentati per iscritto entro otto giorni dalla data di ricevimento della merce e, nel caso di differenza di quantità, se accompagnati dal peso lordo del collo rilevato al suo arrivo. In mancanza di istruzioni da parte del committente, la venditrice declina ogni e qualsiasi responsabilità sia per la scelta dei mezzi di trasporto, sia per le tariffe applicate da vettori e spedizionieri.
    Salvo espressa pattuizione diversa, tutte le spese di trasporto dagli stabilimenti della venditrice sono a carico del committente. Qualora venga pattuito che le spese di trasporto sono anche, solo in parte a carico della venditrice, essa può servirsi dei mezzi di trasporto più economici e, se prescritto un mezzo diverso, le maggiori spese saranno a carico esclusivo del committente.
    Per ritiro diretto da parte dell'acquirente, la merce verrà tenuta a disposizione nei magazzini della venditrice per un massimo di 5 giorni, trascorsi i quali la stessa provvederà all'inoltro in porto assegnato a mezzo vettore o spedizioniere che riterrà più idoneo.

  7. PAGAMENTI

    I pagamenti devono essere effettuati direttamente alla venditrice e presso il suo domicilio. In ogni caso potranno essere riscossi dagli agenti solo dietro presentazione di relativa delega o autorizzazione. Le sole forme di pagamento ammesse sono quelle concordate in sede di accettazione dell'ordine da parte della venditrice. Qualsiasi pagamento fatto in luogo o modo diverso da quello pattuito non sarà ritenuto valido. Trascorso il termine di pagamento stabilito, fermo restando il diritto di esigere il pagamento, la venditrice conteggerà sul suo credito gli interessi di mora nella misura al momento praticata da primarie banche italiane per finanziamento a breve termine, senza bisogno di particolari diffide.
    L'eventuale pagamento per assegni ed effetti cambiari si accetta salvo buon fine e non a novazione del credito. In caso di ritardo o mancato pagamento da parte del committente, il quale non avrà diritto a compensi o indennizzi di sorta, salvo invece ogni altro diritto della venditrice. Qualsiasi contestazione relativa a prodotti in corso di fabbricazione o pronti per la spedizione o già spediti o in possesso del committente, non libera questo dall'obbligo di ritirare l'intero quantitativo di prodotto ordinato e comunque dall'effettuare il pagamento alla scadenza stabilita.

  8. SPECIFICAZIONI E DISEGNI

    Verrà fatto tutto il possibile affinchè le descrizioni, i disegni e le altre informazioni nella corrispondenza, nei cataloghi ecc., siano accurati, ma non verrà assunta dalla venditrice alcuna responsabilità per inesattezze eventualmente esistenti in tali documenti.

  9. RECLAMI

    La garanzia si limita alla riparazione o sostituzione gratuita dei pezzi riconosciuti dalla venditrice come difettosi. Il destinatario della merce deve denunciare per iscritto i vizi e i difetti entro otto giorni dal ricevimento. La sostituzione delle merci difettose avverrà nel più breve tempo possibile.
    Ritorni arbitrari di merce non saranno accettati in alcun modo. Il reclamo non potrà mai dare luogo all'annullamento o alla riduzione delle ordinazioni da parte del committente e tanto meno alla corresponsione di indennizzi di sorta da parte della venditrice, la garanzia decade se i pezzi resi come difettosi sono stati comunque manomessi anche se nel tentativo di ripararli.
    La garanzia non copre danni o difetti dovuti ad agenti esterni, scelta del tipo inadatto, errore di montaggio o altre cause non imputabili alla venditrice. La venditrice non assume alcune responsabilità per i danni derivanti da accidenti di qualsiasi natura a persone o cose che potessero verificarsi per causa o in dipendenza dell'uso dei suoi prodotti anche se riconosciuti difettosi dalla venditrice stessa, e ciò anche durante l'esecuzione dei collaudi.

  10. LEGGE REGOLATRICE DEL CONTRATTO

    Il presente ordine si intende regolato dalla Legge Italiana

  11. DOMICILIO LEGALE E FORO COMPETENTE

    Il domicilio legale della venditrice si intende eletto presso la sede di NOVARA, Via Scavini 2/A; per ogni controversia l'unico foro competente è quello di Novara.

  12. DEROGA ALLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

    Qualsiasi deroga o variante alle presenti condizioni generali di vendita deve essere esplicitamente confermata ed accettata per iscritto dalle parti.

Condizioni generali di garanzia

Premesa

La OPTEC SpA, corrente in Via Mantegna 34 - Parabiago (MI) – Italia, garantisce alle condizioni di seguito riportate, che i Prodotti oggetto della fornitura sono esenti da difetti dei materiali e delle lavorazioni.

  1. Oggetto

    Qualora sul Prodotto siano riscontrati difetti ai materiali o di fabbricazione e siano rispettate le presenti Condizioni Generali di Garanzia, OPTEC si impegna ad eliminare il difetto a proprie spese per ciò che riguarda le Parti di Ricambio e la manodopera.

    L'Acquirente si impegna a dichiarare se il difetto si è manifestato durante l’uso del Prodotto per lo sviluppo o l’affinamento di programmi, per negligenza, per uso improprio, per errore di programmazione o, comunque, per qualsiasi uso diverso da quello normale di produzione.
    I difetti in garanzia dovranno essere segnalati a OPTEC entro 30 (trenta) giorni dalla loro comparsa, pena la decadenza della copertura.

  2. Durata

    La garanzia è valida per un periodo di 12 (dodici) mesi dalla data di decorrenza di seguito indicata. Il diritto di avvalersi della garanzia deve essere esercitato entro i termini sopra menzionati.
    Gli eventuali lavori realizzati in garanzia non prolungano la durata della stessa, che resta fissata nei termini qui descritti.

  3. Decorrenza

    La data esatta d’inizio della garanzia coincide con la data di Consegna dei Prodotti, come si evince dalla data riportata sul DdT relativo..

  4. Tempi di risposta

    Durante il periodo di garanzia e successivamente, il servizio Assistenza Tecnica OPTEC garantisce tempi di risposta concordati con l'Acquirente per la manutenzione programmata, calibrazione e riparazione del sistema.
    Gli interventi di manutenzione programmata e calibrazione possono essere prenotati fino a 15 giorni precedenti la scadenza indicata sul manuale d'uso e manutenzione. Gli interventi di riparazione sono garantiti entro 5gg dalla chiamata e normalmente sono effettuati entro 24 ore dalla stessa.

  5. Esclusioni

    Sono esclusi dalla garanzia i materiali di consumo, i costi di spedizione delle Parti di Ricambio e le spese di viaggio e trasferta dei tecnici in caso di intervento presso la sede dell'Acquirente.
    Sono altresì escluse le riparazioni dei guasti determinati da errori derivanti dall’uso del prodotto per lo sviluppo o l'affinamento di programmi, per negligenza, per uso improprio, per errore di programmazione o, comunque, per qualsiasi uso diverso da quello normale di produzione.
    Inoltre, la garanzia non opera allorché si verifichi uno dei seguenti casi:

    1. Il Prodotto non è stato sottoposto ai check-up ed alla manutenzione preventiva periodica.
    2. Il Prodotto è stato usato in modo difforme da quanto previsto dalle istruzioni contenute nei documenti specifici, quali manuali d’uso, di programmazione e di manutenzione.
    3. Il Prodotto è stato movimentato in modo difforme da quanto indicato sul manuale d’installazione o, comunque, per la movimentazione, non sono state adottate le normali precauzioni previste per un sistema elettronico di misura.
    4. Il Prodotto è stato danneggiato per incidente o negligenza o durante il trasporto.
    5. Il guasto è stato riparato da personale non appartenente a OPTEC o da terzi, non autorizzati da OPTEC.
    6. Il numero di serie della parte del Prodotto da riparare risulta danneggiato, cancellato o reso in qualunque modo illeggibile.
    7. Il Prodotto presenta un mero difetto estetico.
    8. Il Prodotto presenta danneggiamenti dei cabinet o di parti degli stessi.
    9. I guasti riguardano accessori non forniti da OPTEC o parti non incluse nel catalogo OPTEC, anche se utilizzate con il Prodotto.
    10. Sussistono danni provocati da errato allacciamento e/o sovra-alimentazione.
    11. Il Prodotto è stato modificato da personale non autorizzato a tal fine espressamente e per iscritto da OPTEC.
    12. Il Prodotto è stato danneggiato a causa di un collegamento con altre apparecchiature non fornite da OPTEC.
    13. Cablaggi o le interconnessioni non sono stati installati/forniti da OPTEC.
    14. Non è stata seguita la corretta procedura di spegnimento/disinstallazione del Prodotto, con conseguente anomalia nei parametri di configurazione dello stesso.
    15. Non è stata effettuata regolarmente la manutenzione preventiva agli intervalli programmati.
    16. Intervengono circostanze di forza maggiore, incluse, ma non limitate a, eventi naturali, scioperi o altre difficoltà lavorative, guerre, sommosse popolari, ecc. Nel caso di riparazioni eseguite da OPTEC in presenza delle summenzionate cause di esclusione, ogni spesa e costo affrontati da OPTEC saranno integralmente addebitati all'Acquirente.
  6. Limitazioni

    Le presenti Condizioni Generali di Garanzia concedono, quale unico diritto a favore dell'Acquirente, la riparazione del Prodotto e/o la sostituzione della parte guasta o difettosa con Parti di Ricambio funzionanti. In nessun caso OPTEC potrà essere ritenuta responsabile per danno emergente – sia esso diretto o indiretto, speciale (ad esempio perdita di dati) o conseguente all’uso del prodotto – e per lucro cessante – sia esso il mancato guadagno da fermo macchina, da ritardo nella riparazione o altro.
    In nessun caso, a maggior ragione, OPTEC potrà essere ritenuta responsabile per eventuali danni derivati, direttamente o indirettamente, a cose o persone in conseguenza della mancata osservanza delle norme di sicurezza del lavoro e delle avvertenze in tema d’installazione, uso e manutenzione del Prodotto.
    Le presenti Condizioni Generali di Garanzia sono stipulate esclusivamente a favore dell'Acquirente e non sono cedibili a terzi, siano essi (a titolo esemplificativo, ma non limitativo) subacquirenti od utilizzatori.
    Gli obblighi della garanzia dei Prodotti acquistati presso OPTEC si estendono solo ai Prodotti, opzioni e Parti di Ricambio distribuiti da OPTEC in Italia.

  7. Spedizione della parte da riparare e delle Parti di Ricambio

    La parte guasta o difettosa deve essere imballata e spedita dall'Acquirente a OPTEC o al distributore/agente Optec, comunque a terzi solo autorizzati da OPTEC. La richiesta di rientro di una parte guasta dovrà essere preventivamente autorizzata da OPTEC attraverso l’assegnazione di un numero di rientro (RMA).
    Tutte le spese di trasporto e di assicurazione sono a carico dell'Acquirente. Tutti i rischi inerenti al trasporto delle parti difettose ed alle Parti di Ricambio sono ad esclusivo carico dell'Acquirente.
    Alla parte spedita a OPTEC deve essere allegato il modello RMA citato, con una descrizione scritta del difetto; nello stesso documento inoltre deve essere chiaramente indicato il modello e il numero di serie del Prodotto o della Parte di Ricambio e il nome e l’indirizzo dell'Acquirente.

  8. Garanzia sul Software

    La garanzia sul Software è disciplinata nella Licenza d'uso software allegata al Contratto, laddove applicabile.

  9. Remote Control

    I Prodotti OPTEC possono essere equipaggiati con un’opzione denominata “Remote control” che permette di controllare il Prodotto da una stazione periferica, mediante la linea telefonica. In questo modo, da una postazione fissa, tipicamente ubicata presso una sede OPTEC, tecnici specializzati possono prendere il controllo del sistema (Servizio Remote Support), ed aiutare l'Acquirente nello sviluppo di un programma di test o per diagnosticare il Prodotto.
    Il servizio Remote Support sopra descritto, è offerto gratuitamente durante il periodo di garanzia.

  10. Mancato ritiro delle parti e/o dei Prodotti riparati

    Il mancato ritiro delle parti e/o dei Prodotti riparati presso i locali di OPTEC, entro 60 (sessanta) giorni dalla ricezione dell'avviso che le Parti di Ricambio e/o i Prodotti sono stati riparati, sarà considerato da OPTEC quale autorizzazione espressa a vendere le Parti di ricambio e/o i Prodotti riparati a terzi, senza alcuna formalità.
    Dopo la vendita, OPTEC rifonderà all'Acquirente l'importo ricavato dalla vendita, dedotto di tutte le spese e gli esborsi affrontati da OPTEC in conseguenza del mancato ritiro delle Parti di Ricambio e/o dei Prodotti riparati, inclusi, ma non limitati ai: costi per riparare i Prodotti; costi di custodia ed assicurazione dei Prodotti, dal giorno in cui gli stessi sono stati riparati sino a quello della vendita; costi di ricerca dei terzi potenziali acquirenti dei Prodotti riparati; costi della vendita, incluse eventuali tasse; costi di trasporto; spese bancarie; ecc.

PROCEDURA RMA (Return Material Authorization)

Optec è lieta di fornirvi prodotti e servizi sempre migliori.
Non è importante solo la vendita, ma anche l´assistenza prodotto.
Per questo motivo abbiamo creato questa sezione per la richiesta di assistenza (RMA online).

Per richiedere il numero di RMA è sufficiente compilare il modulo di "Richiesta RMA".
Il nostro AQ si metterà in contatto al più presto per fornire adeguata assistenza.

I prodotti della Optec SpA sono coperti da garanzia di 12 mesi, come dichiarato nelle condizioni generali di vendita.

Optec SpA utilizza la seguente procedura per le RMA:

  1. Prima di rispedire il prodotto richiedere il numero di RMA, visitando il nostro sito www.optec.eu, sezione "Clienti" o contattando l'ente Qualità.

  2. Compilare il modulo, specificando dettagliatamente i problemi riscontrati per ogni prodotto, ed allegarlo alla spedizione.

  3. Importante: il prodotto deve essere identificato con l’etichetta originale, la quale include il P/N (Part Number) e il S/N (Serial Number). Diversamente Optec non potrà prendere in considerazione la RMA.

  4. Nel caso il prodotto venga manomesso e/o vengano cambiati componenti senza autorizzazione di Optec, la garanzia decade.

  5. La riparazione in garanzia è completamente gratuita.

  6. Nel caso in cui il prodotto reso sia fuori garanzia o danneggiato dall’utilizzatore, i costi di ricerca guasto sono di 50,00 Euro per unità.

  7. Le riparazioni fuori garanzia vengono valutate da Optec e sono soggette a Offerta di riparazione e Conferma d’Ordine.

  8. Gli oggetti fuori garanzia vengono riparati solo su Ordine del cliente.

  9. In caso di mancato Ordine di riparazione, il prodotto verrà rispedito al mittente dopo 15 giorni dall’invio del preventivo di riparazione.